Corale Luca Marenzio

Tratto dal web in attesa materiale ufficiale.



 

 


 

Storia e Attività

La corale nacque nel 1982 nell'ambito della Parrocchia Sacra Famiglia di Suzzara per volere dell'allora parroco Don Beniamino Menini e del direttore Muzio Martini con lo scopo principale di animare le liturgie solenni.

Il direttori, dopo breve periodo fondò il gruppo polifonico a cui diede il nome "Luca Marenzio" in omaggio al grande compositore cinquecentesco che portò la forma musicale del madrigale polifonico agli estremi limiti della perfezione. Il gruppo polifonico svolge la propria attività ininterrottamente dalla data della sua fondazione.

Il repertorio comprende La continua ricerca di diversi stili musicali ha condotto la Corale allo studio di musiche italiane e straniere nelle loro forme originali, sia per quanto attiene la scrittura musicale che linguistica. Lo spirito che contraddistingue i membri della corale è volto principalmente all'apprendimento della musica condotto in un contesto di sana amicizia ed amore per i principi del volontariato, consapevoli dei pregevoli valori umani, spirituali e sociali di cui la musica è elemento divulgativo esemplare.

Il gruppo polifonico è sempre attento e sensibile alle necessità delle realtà locali, portandovi il proprio contributo. Perseguendo tale obiettivo l'attività della corale annovera nel proprio curriculum numerosi esibizioni sia in territorio nazionale che internazionale. I concerti e le esibizioni per scopi sociali curati da enti tra i quali l'Aido, l'Avis, il Tribunale per i diritti del malato, gli Amici per la sclerosi multipla, il Lions Club Padania ed in particolare il comitato Opilio Zuccati, hanno visto la "Luca Marenzio" di Suzzara esibirsi nei teatri di Castiglione delle Siviere e nei teatri Sociale e Accademico del Bibiena di Mantova. Per la campagna condotta dall'associazione Opilio Zuccati volta all'acquisto di presidi ospedalieri, la corale ha tenuto concerti oltre che nel nosocomio suzzarese anche nel teatro di Pegognaga. Tra le altre località in cui il gruppo polifonico si è esibito si annoverano Santa Maria degli Angeli ad Assisi, San Marco a Venezia, Sant'Antonio a Padova, San Nereo a Milano, Duomo di Milano, palazzo Te a Mantova per la rassegna delle corali iscritte all'USCI di Mantova nel 1999, King's Lynnnel Norfoolk (Inghilterra). Di particolare interesse rivestono le partecipazioni alla ottava rassegna di Musica Polifonica tenuta a Brescia nel 2001 ed alla rassegna organizzata dalla regione Puglia a costernino nel 2003. Spinta dalla volontà di approcciarsi a nuove esperienze, la corale partecipò nel 2000 allo spettacolo teatrale tenuto a Suzzara dall'attrice Ivana Monti. Nel 1998 e nel 2000 la corale tenne concerti a Brioude (nel massiccio centrale francese), città gemellata con Suzzara. Nell'ambito di rassegne furono coinvolte varie corali europee, la Luca Marenzio fu scelta nel 1999 assieme alla corale Liederkranz di Marbach (località vicino a Stoccarda) ed alla corale Sagensfreunde-Widdensorf di Colonia per solennizzare le celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario della cattedrale gotica Saint-Martin di L'Isle-Adam nei pressi di Parigi. Dall'esperienza di L'Isle-Adam nacque una profonda amicizia tra i gruppi tanto che nel 2002 la corale italiana fu invitata tenere concerti-rassegne a Marbach nell'ambito della manifestazione " Europa Singt- Europa Chante- Europa Canta" dove dalla critica giornalistica tedesca il gruppo suzzarese ottenne l'appellativo di Primi inter pares. Grazie ai rapporti instaurati dalla Corale Luca Marenzio con le corali d'oltralpe, l'Amministrazione Comunale suzzarese con la collaborazione del locale Comitato per i Gemellaggi ha organizzato la manifestazione "Festa Europea della Musica Corale" dal 20 al 23 maggio 2004.

Nel maggio 2006 il gruppo polifonico ha partecipato al "Choir Festival internazionale" in val Pusteria e nell'autunno del medesimo anno si è esibito nell'ambito della IV edizione di "Musica intorno al fiume".

Nel maggio 2007 ha tenuto una tournée di concerti in Germania.

Il 17 marzo 2011 il coro è stato insignito quale Gruppo Musicale di Interesse Nazionale a firma del ministro dei Beni Culturali  (Sandro Bondi) da parte del Comune di Suzzara.

La corale si avvale della preziosa collaborazione del compositore suzzarese Marco Martini che, oltre ad esserne l'accompagnatore al pianoforte ed organo, cura pure armonizzazioni ed elaborazioni di alcuni brani.

Grazie alla sensibilità dell'Amministrazione comunale, della Biblioteca e della Scuola di Musica, il gruppo vocale tiene le prove nell'ambito della sede di quest'ultima site in via Curtatone Montanara a Suzzara.


Organico: coro a voci miste

Direttore: Muzio Martini








Torna su

WebTemplate created using Rush Tide.