Coro femminile "Isabella Gonzaga" 

Il Coro


Corale di San Sebastiano - 2011

La Corale femminile “Isabella Gonzaga” è una Associazione costituitasi nel luglio 1998 dopo un corso di canto patrocinato dal Comune di Porto Mantovano (MN) nell’ambito del “Progetto Donna”.

Si è preferito affiancare al nome di Isabella il suo cognome da sposa, Gonzaga, per dare alla Corale una connotazione mantovana immediatamente percepibile.

Regina in tutto ciò che concerneva l’arte e la conoscenza, sensibile al richiamo del bello e dell’antico, Isabella d’Este Gonzaga fu una delle donne più notevoli e raffinate del Rinascimento. Sotto il suo regno la Corte virgiliana divenne fulcro culturale di primaria importanza in Italia e in Europa.

Isabella prediligeva le lettere, il teatro e soprattutto la musica: di quest’ultima era appassionata tanto da adottare “per impresa” le note musicali e da decorare le sue stanze preferite con disegni degli strumenti musicali che usava o con le battute dei suoi canti preferiti. Amava cantare e si dilettava a comporre strambotti; suonava anche numerosi strumenti. Attirò alla sua Corte illustri musicisti e promosse con ardore spettacoli musicali  e canori da vera “Signora della Musica”.

Da questa grande donna, la Corale deriva la sensibilità e l’amore per tutto ciò che è arte, in special modo arte musicale. Obiettivo determinante è contribuire alla diffusione, alla conoscenza ed alla pratica della musica corale, non rinunciando mai a portare sempre e dovunque un messaggio di solidarietà, amore e fratellanza.. L’organico della Corale, sempre in continua espansione, è oggi composto da 34 coriste suddivise in quattro sezioni: contralti, mezzosoprani, soprani primi e soprani secondi. Nessuna delle coriste è quella  che si dice una professionista vera e propria, ma tutte sono accomunate da grande entusiasmo e voglia di cantare e ,attraverso i numerosi brani del repertorio scelti dalla musica di vari paesi del mondo, cercano di trasmettere momenti di gioia, emozione ,serenità e, perché no, di divertimento.

 
















Torna su

WebTemplate created using Rush Tide.