FAQ

Esempio tratto dal sito USCI Varese

FAQ è un termine molto in uso sulla rete, deriva dalle iniziali della frase in lingua inglese: Frequently Asked Questions. Ovvero: le domande poste più frequentemente, da qui le iniziali: F.A.Q. Costituiscono spesso un'ottima risorsa per chi si affaccia per la prima volta su uno specifico argomento.

Selezionare una delle domande inserite nell'elenco e leggere quindi la relativa risposta.
Per eventuali domande non ricomprese tra quelle fornite di default o per ulteriori ragguagli e precisazioni è sempre possibile indirizzare una mail alla Segreteria.

1) Come ci si iscrive all'USCI?

2) Quanto costa l'iscrizione all'USCI e che vantaggi offre?

3) Esiste un'Assicurazione sui cori?

4) Come funzionano i corsi Usci?

5) Quali documenti deve tenere un coro?

6) Chi può iscriversi all'Usci?

7) Si può utilizzare il logo Usci?

8) Come ottenere e/o visionare partiture?

1) Come ci si iscrive all'USCI?

Basta inviare una semplice richiesta di affiliazione direttamente alla Segreteria (anche via e-mail) ovvero utilizzare il Questionario inserito in questo sito, inserendo la richiesta nello spazio previsto per le Comunicazioni Libere.
Al riguardo si vedano i punti 5 e 6 dello Statuto, scaricabile da questo sito dalla sezione DOWNLOADS

2) Quanto costa l'iscrizione all'USCI e che vantaggi offre?

La quota associativa èstabilita dal Consiglio Direttivo il quale può esentare  dal versamento alcune tipologie di cori. Per l'anno XXXX la quota di affiliazione è fissata in:
- Euro.#,## per singolo coro
- Euro #,## per singolo coro giovanile (fino a 20 anni di età)
- Gratuito per singolo coro di voci bianche
Il Coro affiliato all'USCI Mantova beneficia di una struttura organizzativa finalizzata a promuovere l'attività corale in genere e la crescita qualitativa delle compagini corali. A quest'ultimo riguardo i corsi USCI per coristi e Direttori di coro costituiscono un evidente esempio di investimento nella formazione e preparazione dei soggetti. L'USCI promuove concorsi, manifestazioni, concerti e rassegne oltre a veicolare informazioni utilissime, sotto vari profili, alla vita di un coro.
In concreto, eccone alcuni:
- Un abbonamento omaggio alla rivista La Cartellina
- Sconti per Direttori di coro e coristi e uditori partecipanti ai corsi organizzati dalla Delegazione ed immediatamente detraibili
- Consulenze tecniche ed informative prestate dalla Commissione Artistica e dalla Segreteria
- Rimborso spese per partecipazioni a rassegne o concerti indetti dalla Delegazione mantovana o Regionale

3) Esiste un'Assicurazione sui cori?

L'assicurazione di Responsabilità Civile verso Terzi (R.C.T.) è obbligatoria per legge e pertanto anche le nostre associazioni corali devono ottemperare a tale norma. L'USCI Regionale, come per lo scorso anno, ha mantenuto il contratto con la MAA Assicurazioni.
Ciascun Coro dovrà versare, unitamente al tesseramento, la quota Euro #,## per ciascun Corista.
Il Coro che desiderasse coprire i propri associati anche con un'assicurazione contro gli INFORTUNI dovrà versare in aggiunta la quota di Euro #,## per ciascun Corista.
Pertanto chi desiderasse essere garantito globalmente (R.C.T. + INFORTUNI) verserà la quota di Euro #,## per ogni Corista. N.B.: Nel caso in cui il Coro fosse già coperto da una propria assicurazione R.C. verso Terzi, potrà evitare di versare Euro #,## per ogni corista inviando copie della relativa polizza e/o della quietanza pagata.

top

4) Come funzionano i corsi Usci?

I corsi, attivi da oltre quindici anni, si dividono in due segmenti: corso per coristi e corso per direttori di coro. Hanno durata triennale e sono tenuti da docenti di grande esperienza e preparazione didattica.

E' altresì possibile partecipare come semplice uditore, anche se i benefici che ne possono derivare sono limitati se paragonati a quelli apportati da una partecipazione attiva ai seminari. La durata di ogni anno accademico va da ottobre a maggio, con cadenza delle lezioni (al sabato pomeriggio) di circa due-tre ore ogni due settimane circa. Durante i corsi vengono affrontate, a vari livelli di preparazione dell'allievo, le tematiche più importanti per il coro e vale a dire: vocalità, lettura musicale, armonia, tecniche di canto e di direzione di coro. Al termine di ogni anno accademico viene svolto un saggio finale pubblico in cui gli allievi possono esprimere il grado di preparazione raggiunta.
La frequenza comporta, al termine, il rilascio di un attestato di partecipazione.
Per ulteriori informazioni sui corsi indirizzare una e-mail alla Segreteria. 

top

5) Quali documenti deve tenere un coro?

Il coro - se non svolge prevalentemente attività commerciale - è a tuti gli effetti, una associazione non riconosciuta.
Se la gestione è caratterizzata da entrate di natura istituzionale (tesseramento, donazioni, raccolta fondi...) è sufficiente la redazione di un rendiconto di cassa, salvo che lo Statuto non preveda esplicitamente l'elaborazione di un bilancio vero e proprio.
L'USCI ha promosso a cura di specialisti del settore, proprio per assolvere al suo compito istituzionale, un corposo studio molto articolato sulle norme, anche tributarie, che regolano la vita di un coro, mettendolo a disposizione dei propri affiliati.

top

6) Chi può iscriversi all'Usci?

Solo i cori possono iscriversi all'USCI, è esclusa l'iscrizione a titolo individuale di una singola persona fisica.
Non è prevista alcuna limitazione inerente alla tipologia o struttura organizzativa della compagine corale.
Anche i cori parrocchiali o studenteschi possono iscriversi, peraltro beneficiando di alcune facilitazioni.

7) Si può utilizzare il logo Usci?

L'utilizzo del logo Usci è riservato ai cori associati. Il logo deve essere esposto nei manifesti, locandine e programmi di sala a fianco del logo del coro associato, oltre a tutti i documenti che identificano il coro associato nei rapporti con terzi. In caso di manifestazioni non organizzate dal coro associato ma da enti pubblici o privati che invitano il coro, quest'ultimo ha piena facoltà di far inserire il logo Usci nel corpo del programma o sulla locandina.

8) Come ottenere e/o visionare partiture?

Premesso che basta rivolgersi alle case editrici storiche, Carrara, Zanibon, Curci, Ricordi, Suvini Zerboni, Ruggimenti, E.M.E. ecc.. oggi con Internet è possibile consultare:
* partiture di pubblico dominio, gratuitamente es. www.CPDL.org o anche www.CIPOO.net
* arrangiamenti, sempre gratuitamente es. www.marcovoli.it
* a pagamento altri siti che troverete nei link in preparazione.


















Torna su

Web Template created using Rush Tide.